Ricco calendario di fiere europee per il Consorzio Terme Euganee


IL MESE DI GENNAIO DÀ IL VIA AGLI APPUNTAMENTI EUROPEI DEL CONSORZIO TERME EUGANEE

Stoppato: “Le terme, il territorio, gli hotel, l’enogastronomia, il wellness: un’offerta completa che ci riconosce come la 1^ area per la salute preventiva in Europa”

Iniziano le attività 2016 per il Consorzio Terme Euganee ed il calendario si apre all’insegna della promozione all’estero.

Grazie al contributo della Regione Veneto, lo stand del Consorzio torna a parlare tedesco e francese, attraverso tre appuntamenti tra i più importanti per il turismo europeo.
A dare il via agli eventi in agenda sarà la Ferien–Messe austriaca che tradizionalmente conduce a Vienna la crème del turismo internazionale, la quale vedrà protagonista per la parte termale, da giovedì 14 a domenica 17 gennaio, il brand delle Thermae Abano Montegrotto.
Quasi contemporaneamente, da sabato 16 a domenica 24 gennaio, il Consorzio sarà alla 76^ edizione della CMT di Stoccarda, la prima delle tappe in Germania per l’anno appena iniziato.
Da giovedì 21 a domenica 24, invece, sarà la volta di Thermalies a Parigi, la più importante fiera al mondo sul turismo termale, da qualche anno all’interno del suggestivo Carrousel du Louvre.

“Germania ed Austria – spiega Angela Stoppato, Presidente del Consorzio Terme Euganee, – sono tappe imprescindibili della promozione euganea. Le oltre 500.000 presenze tedesche che il nostro territorio ospita, circa il 20% del totale dei turisti euganei, meritano il nostro continuo e costante corteggiamento nelle maggiori destinazioni espositive. Stoccarda per prima, poi Amburgo, infine Monaco di Baviera nei prossimi mesi, avranno modo di conoscere le novità delle Thermae Abano Montegrotto, così come le offerte della quindicina di strutture termo-alberghiere che in questo contesto si presenteranno singolarmente, abitando con i propri desk lo stand del Consorzio. Stesso dicasi per l’Austria, una delle provenienze più diffuse tra i nostri ospiti, poco meno del 10% del nostro mercato.

Per quanto concerne Thermalies, invece, abbiamo avuto modo di gustare i frutti degli sforzi fatti in questi ultimi anni nel mercato francese con il +9% registrato dalle ultime statistiche sulle presenze, dal 2013 al 2014, con circa 100.000 soggiorni all’anno nei nostri hotel, che seguono un trend di crescita costante sia ad Abano che a Montegrotto.

In tutte queste città lo stand del Consorzio, oltre alla proposta termale curativo/preventiva e ai benefici effetti di fanghi ed acque termali, presenterà le molteplici offerte che declinano le Thermae Abano Montegrotto: due in maniera particolare.

La proposta enogastronomica, importante fiore all’occhiello nazionale agli occhi del turista nordeuropeo, sarà costantemente viva grazie alle collaborazioni con le Tavole Tauriliane e la Strada del Vino dei Colli Euganei. I visitatori degli stand avranno modo di degustare i prodotti tipici e portare a casa qualche assaggio di una vacanza termale nelle nostre terre veramente completa sia per salute che per gusto.

Altrettanto fondamentale sarà la proposta legata al benessere, con uno spazio dedicato ai prodotti wellness a base di acqua termale e microalghe maturate nei fanghi euganei in collaborazione con AbanoSPA srl. Creme, acque e trattamenti saranno souvenir e gadget utili a ricordare il nome del nostro Bacino Termale, nonché i benefici che si possono trarre dalle nostre risorse sia in termini di salute che di bellezza”.

Lascia un commento